COME CONTATTARCI

Un primo contatto è possibile tramite posta elettronica.

Per ottenere un parere gratuito sarà sufficiente inviare in formato pdf il materiale utile allo studio del caso. In particolare ci sarà necessario l’elaborato peritale completo di allegati; nel caso di residui di sparo sarebbe opportuno disporre in originale o in buona riproduzione fotografica delle immagini delle singole particelle.

In ogni caso ci riserviamo di richiedere eventuali altri atti che potrebbero essere utili alla valutazione.

Una volta ricevuto il materiale verrà consegnato a uno degli specialisti che, dopo averlo studiato, fornirà un parere motivato. In buona sostanza verificherà l’eventuale correttezza dell’elaborato peritale indicando gli errori e le omissioni. Nel settore dei residui dello sparo abbiamo potuto constatare che le indagini “scientifiche” sono al 90% completamente sbagliate.

Le informazioni fornite potranno permettere agli avvocati di valutare e scegliere le più opportune strategie difensive e, nei casi di condanne passate in giudicato, l’eventuale opportunità di chiedere la revisione del processo.

 

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.